Traduciamo in italiano l’invito diffuso dall’ong croata Are You Syrious (segue la versione inglese)

Martedì 5 giugno 2018 alle 17 vi invitiamo a Sarajevo presso il Museo Storico della Bosnia ed Erzegovina, per l’inaugurazione delle mostre “Gente di Sarajevo” e “La rotta balcanica”, a cui farà seguito un concerto. La fotografa Imrana Kapetanović presenterà il suo reportage fotografico sulle persone in movimento che attualmente si trovano a Sarajevo mentre la mostra del suo collega Marko Đurica racconta la quotidiana battaglia delle persone lungo la rotta balcanica. Alle 18, i Dubioza Kolektiv e Helem Nejse terranno un concerto a sostegno dell’iniziativa.

Refugees Welcome Sarajevo

Are You Syrious raccoglierà fondi a supporto dei rifugiati e dei migranti presenti in Bosnia e in Erzegovina tramite l’organizzazione Pomozi.ba, che da febbraio di quest’anno sta fornendo sostegno ad oltre 1000 persone nel Paese.

Giovedì 7 giugno, ci sarà un incontro di tutte le associazioni attive nella regione dei Balcani per coordinare le proprie azioni con lo scopo di “risolvere il problema della sicurezza dei confini” che sta portando ad un’ ulteriore chiusura dei confini.

I governi nella regione, le Nazioni Unite e le altre organizzazioni responsabili hanno il dovere: di garantire un passaggio legale e sicuro a tutte le persone che sono state costrette a lasciare la propria casa a causa della guerra, dell’instabilità, delle devastazioni ambientali o dell’oppressione economica; di garantire il diritto di asilo a tutti; di fornire un’assistenza adeguata, efficiente ed umana a tutti coloro che hanno intrapreso questa pericolosa rotta.

Tutti i cittadini sono invitati ad unirsi all’iniziativa e ad essere solidali.

I migranti e i rifugiati qui sono in benvenuti!

Refugees Welcome to Bosnia and Herzegovina

On Tuesday, June 5th, 2018, we invite you to Sarajevo, to the History Museum of Bosnia and Herzegovina, for the opening of the exhibitions “People of Sarajevo” and “The Balkan Route” at 5pm, followed by the concert.

The photographer Imrana Kapetanović will present the photo story about people on the move who are in Sarajevo, while her colleague Marko Đurica’s exhibition will show everyday struggles of the people on the “Balkan route”. At 6pm, Dubioza Kolektiv and Helem Nejse will hold a concert of support.
In addition, we will be fundraising to support refugees and migrants in Bosnia and Herzegovina through organization Pomozi.ba. This organization has generously supported over 1000 people in Bosnia, in different ways, since February this year.

Two days after, on June 7th, leaders from across Balkan region will meet in Sarajevo to discuss cooperation with the goal of “solving the problem of border security”, with the aim of further sealing the borders across the region, in response to the presence of refugees and migrants.
It is the obligation of the governments in the region, the UN and other responsible organizations, to ensure safe and legal passage for every person who is driven to leave their home because of war, instability, environmental degradation, or economic oppression; to ensure every person’s right to legally seek asylum; and for those who today find themselves on the dangerous route to be provided adequate, human and efficient aid.

We call upon our fellow citizens to join us and show solidarity.
Refugees and migrants are welcome here!

Annunci