Il libro

cropped-copertina-lungo-la-rotta-balcanica.jpg

Lungo la rotta balcanica: Viaggio nella Storia dell’Umanità del nostro tempo” edito da Infinito Edizione (luglio 2016) e con il patrocinio di Una Strada Onlus è il racconto di un viaggio lungo quella rotta balcanica che dal 2015 rappresenta la porta d’ingresso all’Europa e per la quale sono transitate oltre un milione di persone. Un viaggio nel fango dei campi profughi, in mezzo a donne e bambini incatenati dalla burocrazia; tra le reti e i muri che hanno reso di nuovo l’Europa un continente diviso e ostile; tra sogni che s’infrangono contro la dura realtà fatta di respingimenti e di campi di raccolta in Grecia e in Turchia e in qualunque altro Paese non faccia parte dell’Unione europea.

Dall’Italia alla Grecia, passando per Austria, Slovenia, Croazia, Serbia, Albania e Macedonia, spostandosi solo con mezzi pubblici, per incontrare e dare voce ai vissuti di donne e uomini, protagonisti di una fondamentale pagina nella Storia dell’Umanità del nostro tempo.

Questo libro “si inserisce nello sforzo di raccogliere quante più storie possibile perché rimangano oltre la cronaca destinata all’oblio. Perché nessuno merita d’essere dimenticato”. (Lorenzo Trombetta)

Titolo: LUNGO LA ROTTA BALCANICA Viaggio nella Storia dell’Umanità del nostro tempo
Autori: Anna Clementi , Diego Saccora
Caratteristiche: Formato cm. 14,5×21,5, copertina a colori, filo refe
Pagine: 144
Prezzo: euro 13 – acquisto online con spezzo scontato a euro 11.15
Isbn: 9788868611613
Anno di pubblicazione: 2016

ACQUISTA IL LIBRO

ACQUISTA L’E BOOK

Durante le presentazioni è possibile acquistare il libro direttamente dagli autori. Parte del ricavato derivante dalla vendita diretta del libro è destinata ad associazioni e gruppi che danno sostegno e solidarietà ai migranti.

Nel corso del 2017 e del 2018 abbiamo svolto numerosi laboratori nelle scuole sul tema delle rotte migratorie, dei diritti umani e dell’anti-discriminazione. “Lungo la rotta balcanica” è stato adottato come libro di testo in una classe di un liceo veneziano.

Leggi la recensione de “Il Manifesto” pubblicata nell’edizione cartacea del 20 luglio 2016

 

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: